Lunedì, Gennaio 22, 2018
   
Text Size
Login

INDENNITA’ DI ESPROPRIO – VINCOLO DI INEDIFICABILITA’ - DECADENZA – REITERAZIONE – EDIFICABILITA’ DI FATTO – ESCLUSIONE (SENTENZA N. 24099 DEL 29/12/2004)

Sezione Prima Civile - 2004

INDENNITA’ DI ESPROPRIO – VINCOLO DI INEDIFICABILITA’ - DECADENZA – REITERAZIONE – EDIFICABILITA’ DI FATTO – ESCLUSIONE

SENTENZA N. 24099 DEL 29/12/2004

(Sezione Prima Civile, Presidente A. Criscuolo, Relatore S. Benini)

Nel caso che l’originario vincolo di inedificabilità sia scaduto per decorso del termine quinquennale e sia stato reiterato, ai fini della determinazione dell’indennità di esproprio, il regime urbanistico al momento del decreto va determinato tenendo conto della reiterazione del vincolo, mentre è inapplicabile il criterio dell’edificabilità di fatto. Peraltro, la reiterazione del vincolo può dar diritto alla speciale indennità prevista dall’art. 39 t.u. espr., distinta da quella di esproprio.

Sondaggi

Cosa ne pensate della nuova grafica del portale?