Lunedì, Gennaio 22, 2018
   
Text Size
Login

PROCESSO CIVILE – GIUDIZIO DI CASSAZIONE – INTERRUZIONE PER MORTE DEL DIFENSORE (SENTENZA N. 20325 DEL 15/10/2004)

Sezione Prima Civile - 2004

PROCESSO CIVILE – GIUDIZIO DI CASSAZIONE – INTERRUZIONE PER MORTE DEL DIFENSORE

SENTENZA N. 20325 DEL 15/10/2004

(Sezione Prima Civile, Presidente G. Olla, Relatore C. De Chiara)

Discostandosi dalla recente ordinanza del 10 luglio 2004 con cui la I Sezione civile ha sollevato questione di legittimità costituzionale in ordine alla mancata previsione dell’interruzione del processo in caso di morte dell’unico difensore di una delle parti verificatasi dopo la proposizione del ricorso ed anteriormente all’udienza di discussione - questione che sarà decisa dalla Corte costituzionale nella camera di consiglio del 26 gennaio 2005 -, la Corte di cassazione torna all’orientamento tradizionale nel senso che il processo di cassazione, caratterizzato dall’impulso d’ufficio, non è soggetto ad interruzione in caso di morte del difensore, senza che ciò determini un vulnus alle garanzie costituzionali del processo.

Sondaggi

Cosa ne pensate della nuova grafica del portale?