Venerdì, Dicembre 15, 2017
   
Text Size
Login

CONTRATTI COLLETTIVI – PROCEDIMENTO PER L’ACCERTAMENTO PREGIUDIZIALE SU EFFICACIA, VALIDITA’ E INTERPRETAZIONE – ACCORDO RAGGIUNTO DALLE PARTI COLLETTIVE - VINCOLO PER IL GIUDICE – CONDIZIONI E LIMITI (SENTENZA N. 16504 DEL 18/06/2008)

sentenze del lavoro

CONTRATTI COLLETTIVI – PROCEDIMENTO PER L’ACCERTAMENTO PREGIUDIZIALE SU EFFICACIA, VALIDITA’ E INTERPRETAZIONE – ACCORDO RAGGIUNTO DALLE PARTI COLLETTIVE - VINCOLO PER IL GIUDICE – CONDIZIONI E LIMITI

SENTENZA N. 16504 DEL 18/06/2008

(Sezione Lavoro, Presidente G. Sciarelli, Relatore F. Curcuruto)

Il giudice del merito, una volta che sia stato attivato lo speciale procedimento per l’accertamento pregiudiziale sull’efficacia, validità ed interpretazione dei contratti collettivi, di cui all'art. 64 del d.lgs. n. 165 del 2001, in ipotesi di invalidità della clausola controversa, non è vincolato, al fine di decidere se emettere o meno sentenza sulla questione di validità, a considerare raggiunto l'accordo ogni qualvolta le parti collettive attestino tale conclusione a prescindere dal contenuto concreto dell'atto conclusivo del procedimento.

Sondaggi

Cosa ne pensate della nuova grafica del portale?